Re dei Re

Il mio Re è il Re dei giudei, è il Re di Israele, è il Re della giustizia,

è il Re di ogni tempo, è il Re del Cielo, è il re della Gloria, è il Re dei Re, il Signore dei signori.

Questo è il mio Re…

Ma tu lo conosci?

Il mio Re è un Re superiore, nessun metro di misurazione può descrivere il suo immenso amore,

la Sua forza dura per sempre.

Egli è completamente sincero, eternamente incrollabile,

Egli ha una Grazia immortale, è incredibilmente potente, è misericordioso verso tutti.

Ma tu lo conosci?

Lui è il più grande fenomeno che abbia solcato gli orizzonti di questo mondo, è il figlio di Dio,

il salvatore dei peccatori, il fondamento della civiltà umana, paragonabile a nessuno, come nessuno mai prima.

È il concetto più elevato nella letteratura, la più alta personalità nella filosofia,

è la dottrina centrale della vera teologia, è l’unico pienamente qualificato per essere definito Salvatore.

Mi chiedo: lo conosci veramente?

Egli dona forza agli afflitti, egli soccorre chi è tentato e chi è provato,

Egli compatisce e salva, Egli fortifica e sostiene,

Egli custodisce e guida, Egli guarisce i malati, purifica i lebbrosi,

perdona i peccatori, assolve i debitori, libera i prigionieri,

difende i deboli, benedice i giovani, assiste gli sventurati,

si prende cura degli anziani, ricompensa i diligenti, dà bellezza ad ogni cosa.

Lo conosci?

Egli è la chiave della conoscenza, Egli è la sorgente della saggezza,

Egli è l’accesso per la liberazione, Egli è il sentiero della pace, Egli è la via della giustizia.

Egli è l’autostrada della santità, Egli è il cancello della Gloria.

Lo conosci?

La Sua vita è ineguagliabile, la Sua bontà è senza limiti, la Sua misericordia è senza fine,

il Suo amore non cambia mai, la Sua parola è perfetta, la Sua grazia è abbondante,

il Suo è il Regno della Giustizia, il Suo giogo è dolce, il Suo carico è leggero.

È indescrivibile, è incomprensibile, è invincibile, è irresistibile.

Tu non puoi togliertelo dalla testa,

tu non puoi gettarlo lontano da te,

tu non puoi resistergli,

tu non puoi vivere senza di Lui.

I farisei non potevano tenergli testa, essi compresero che non potevano fermarlo.

Pilato non trovò nessuna colpa in Lui. Erode non poteva ucciderlo.

La morte non aveva potere su di Lui.

La tomba non poteva trattenerlo.

Questo è il mio Re!

Il mio Re!

 

SCARICA IL PDF

 

jesus the king of kings