I GEMELLI

TU CREDI NELLA VITA DOPO IL PARTO?

Nel pancione di una mamma c'erano due bambini.

Uno chiese all'altro:«Ma tu ci credi in una vita dopo il parto?»

L'altro rispose: «Certo! Dev'esserci qualcosa dopo il parto. Forse noi siamo qui per prepararci a quello che viene dopo».

«Sciocchezze» disse il primo «non c'è vita dopo il parto. Che tipo di vita sarebbe quella?»

Il secondo riprese: «Non lo so, ma ci sarà più luce di qui. Forse potremo camminare con le nostre gambe e mangiare con le nostre bocche.».

Il primo replicò: «Questo è assurdo. Camminare è impossibile. E mangiare con la bocca!? Ridicolo! Il cordone ombelicale ci fornisce nutrizione e tutto quello di cui abbiamo bisogno...e poi è troppo corto! La vita dopo il parto non c'è, è fuori discussione!».

Il secondo insistette: «Beh, io credo che ci sia qualcosa di diverso da quello che c'è qui».

Ma il primo contestava: «Se c'è davvero vita dopo il parto, allora, perché nessuno è mai tornato indietro? Il parto è la fine della vita e dopo non c'è nient'altro che oscurità, silenzio e oblio. Non ci porterà da nessuna parte».

«Non so», disse il secondo, «ma sicuramente troveremo la mamma e lei si prenderà cura di noi».

Il primo replicò: «La mamma? Tu credi davvero alla mamma? Questo è ridicolo! Se la mamma c'è... dov'è ora?»

Il secondo disse: «Lei è intorno a noi. Siamo circondati da lei. Noi siamo in lei. È per lei che viviamo. Senza di lei questo mondo non ci sarebbe e non potrebbe esistere».

Il primo concluse: «Beh, io non la vedo... quindi, è logico che lei non esista»

Ma il secondo rispose: «A volte, quando stai in silenzio e sei tranquillo, se fai un po' di attenzione, ti accorgi della sua presenza... e puoi sentire la sua voce da lassù».

(Utmutato a Léleknek)

 

SCARICA IL PDF

Gemelli la vita dopo il parto